Benvenuto nel sito ufficiale del comune di Dresano della provincia di Milano, poi tutta la spiegazione sulla struttura. Per leggere i "Canali d'accesso" premi adesso.
Sei nella Home Page del Comune di Dresano. Per leggere i "Canali d'accesso" premi adesso. Per leggere gli altri contenuti della "Home Page" premi adesso.
Panorama Dresano
Canali d'accesso. Per accedere alla Sezione "il Comune" premi adesso. Per accedere alla Sezione "Come fare per" premi adesso. Per accedere alla Sezione "Albo Pretorio" premi adesso. Per accedere alla Sezione "Modulistica" premi adesso. Per accedere alla Sezione "Amministrazione trasparente" premi adesso. Per accedere alla Sezione "Bandi & Concorsi" premi adesso. Per accedere alla Sezione "Progetti" premi adesso. Menu Canali d'accesso terminato.
Per leggere le "News" premi adesso. Per accedere alla sezione "Info Dresano" premi adesso. Per accedere alla sezione "Il territorio" premi adesso. Per accedere alla sezione "Eventi e manifestazioni" premi adesso. Per accedere alla sezione "Info Città" premi adesso. Per accedere alla sezione "Newsletter" premi adesso. Per accedere alla sezione "Elenco Siti tematici" premi adesso. Per accedere alla sezione "Bacheca Comunale" premi adesso. Per consultare la "Dichiarazione d'accessibilita'" premi adesso. Per consultare la "Mappa del sito" premi adesso. Per rileggere i "Canali d'accesso" premi adesso. Per rileggere gli altri contenuti della "Home Page" premi adesso. Per utilizzare la "versione solo testo" premi adesso.
Canali d'accesso

Campo di colza a Dresano

Uffici
Sei in: Home » il comune » Settore Amministrativo Demografico / Servizi alla persona
Il Comune
Settore Amministrativo Demografico / Servizi alla persona
 
Dove
Via Vigne - 20070 - Dresano (MI)
Tel: 02.98278528 - 02.9827851 Fax: 02 98270288
Orario settimanale Mattino Pomeriggio
lunedi' 8.30 – 11.30 -
martedi' 8.30 – 11.3016.30 – 18.00
mercoledi' 8.30 – 11.30 -
giovedi' 8.30 – 11.30 -
venerdi' 8.30 – 11.30 -
sabato9.00 - 12.00SOLO 1° e 3° sabato
A chi rivolgersi
Responsabile: Nadia Salvatori
Telefono: 02 98202211
Notizie archivio archivio
Libera il tuo scheletro -  09-10-2018
Libera il tuo scheletro -
DOTE SPORT 2018  02-10-2018
DOTE SPORT 2018
ISCRIZIONE ALL'ALBO DEI PRESIDENTI DI SEGGIO  02-10-2018
ISCRIZIONE ALL'ALBO DEI PRESIDENTI DI SEGGIO
Servizi
» ACCESSO SERVIZIO INSERIMENI LAVORATIVI - CSIOL
Ufficio erogante : Ufficio Servizi Sociali
Descrizione del servizio:

Il servizio accompagna nell’inserimento nel mondo del lavoro persone portatrici di disabilità e persone che vivono in situazioni di disagio e a rischio di emarginazione sociale.


 
» ALBO PERSONE IDONEE ALL'UFFICIO DI PRESIDENTE DI SEGGIO - ISCRIZIONI E CANCELLAZIONE
Ufficio erogante : Ufficio Anagrafe - Stato Civile - Elettorale - Protocollo
Descrizione del servizio:

Tutti gli elettori ed elettrici del Comune, di età compresa tra i 18 e i 70 anni, che desiderano essere iscritti nell'albo delle persone idonee all'ufficio di presidente di seggio elettorale istituito presso la cancelleria della corte di appello, in possesso di un qualsiasi diploma di istruzione secondaria di secondo grado, dovranno presentare la domanda, in carta semplice, al Sindaco entro il 31 Ottobre di ogni anno (Legge n.53/1990).

La domanda dovrà essere compilata su apposito modello disponibile presso l'ufficio elettorale o qui scaricabile.
Gli elettori già iscritti nell'albo dei presidenti di seggio, possono chiederne la cancellazione per gravi motivi entro il 31 Ottobre dell' anno in corso, utilizzando il modello , disponibile presso l'ufficio elettorale o qui scaricabile.


 
» Assegno di cura
Ufficio erogante : Ufficio Servizi Sociali
Descrizione del servizio: E' un beneficio economico a cadenza mensile destinato alle famiglie o ai singoli che si occupano di una persona non autosufficiente, purché rimanga nella propria casa, circondata da cure e dai propri affetti.
 
» ASSEGNO DI MATERNITA'
Ufficio erogante : Ufficio Servizi Sociali
Descrizione del servizio:

L´assegno di maternità è una misura di sostegno alla natalità che spetta, per ogni figlio nato, alle donne che non beneficiano di alcun trattamento economico per la maternità (indennità o altri trattamenti economici a carico dei datori di lavoro privati o pubblici) o che beneficiano di un trattamento economico di importo inferiore rispetto all´importo dell´assegno (in tal caso spetta per la quota differenziale). 

 

 


 
» ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE CON TRE FIGLI MINORI
Ufficio erogante : Ufficio Servizi Sociali
Descrizione del servizio:

L'assegno per il nucleo familiare con tre figli minori è una misura di contrasto della povertà volta ad aiutare le famiglie numerose nelle quali vi siano tre figli minorenni.
L'assegno è concesso dal Comune di residenza del nucleo familiare. ma è erogato dall'INPS.

 

 


 
» ASSISTENZA EDUCATIVA A FAVORE DI ALUNNI PORTATORI DI HANDICAP IN AMBITO SCOLASTICO
Ufficio erogante : Ufficio Servizi Sociali
Descrizione del servizio:

I minori affetti di disabilità e frequentanti le scuole dell'obbligo hanno la possibilità di essere affiancati durante l'attività scolastica, oltre che dall'insegnate di sostegno, da un educatore.
Il servizio si pone come obiettivo, attraverso un progetto educativo individualizzato (che fissa obiettivi e monte ore), di perseguire l'integrazione del minore, attraverso il recupero delle potenzialità d'apprendimento, comunicazione, relazione e socializzazione.


 
» ASSITENZA DOMICILIARE MINORI (A.D.M.)
Ufficio erogante : Ufficio Servizi Sociali
Descrizione del servizio:

Il servizio ha lo scopo di sostenere la famiglia in situazioni di difficoltà, attraverso una relazione educativa con i minori ed un supporto costante alla genitorialità. 


 
» ATTRIBUZIONE DI NUMERO CIVICO
Ufficio erogante : Ufficio Anagrafe - Stato Civile - Elettorale - Protocollo
Descrizione del servizio:

L'Ufficio Toponomastica si occupa dell’assegnazione dei numeri civici ad edifici di nuova costruzione o a quelli che ne sono sprovvisti e cura la revisione della numerazione civica, qualora ne ricorra la necessità, così come previsto dall’art. 42 del D.P.R. 30 maggio 1989 n. 223 (Nuovo Regolamento Anagrafico della popolazione residente).

Per ottenere il rilascio di un numero civico occorre presentare l'apposito modello di richiesta, a cui va allegato uno schema di elaborato planimetrico.


 
» ATTUAZIONE ITER PROCEDURALE "PRENOMI" ART 36 DPR 396/200
Ufficio erogante : Ufficio Anagrafe - Stato Civile - Elettorale - Protocollo
Descrizione del servizio:

Il cittadino che  ha avuto attribuito alla nascita prima del 30/03/2001, data di inizio operativitïta' del Nuovo Regolamento di Stato Civile, un nome composto da piu' elementi, anche se separati tra loro puo' presentare istanza all'Ufficiale di Stato Civile del  Comune in cui è nato, dichiarando  come devono essere riportati gli elementi del proprio nome negli estratti per riassunto e nei certificati rilasciati dagli Uffici di Stato Civile e di Anagrafe.


 
» AUTENTICA DI FIRMA QUIETANZA LIBERATORIA
Ufficio erogante : Ufficio Anagrafe - Stato Civile - Elettorale - Protocollo
Descrizione del servizio:

La quietanza di liberatoria per assegno senza provvista viene rilasciata dal beneficiario di un assegno rimasto insoluto che ha ricevuto comunque l'importo dovuto dal debitore.
La quietanza permette di evitare che si attivi la procedura di protesto e deve essere presentata entro 60 giorni dalla scadenza del termine di presentazione dell'assegno.

In precedenza l'autenticazione della sottoscrizione della quietanza liberatoria del pagamento dell'assegno emesso senza provvista dopo la scadenza del termine di presentazione, era di competenza esclusiva dei notai.   

Ai sensi della Legge 106/2011 l'autenticazione della sottoscrizione della quietanza liberatoria del pagamento dell'assegno emesso senza provvista dopo la scadenza del termine di presentazione, può essere effettuata anche dal funzionario comunale incaricato dal Sindaco, ai sensi dell'art. 21 comma 2 D.P.R. 445/2000.

 


 
» AUTENTICAZIONE DI COPIA
Ufficio erogante : Ufficio Anagrafe - Stato Civile - Elettorale - Protocollo
Descrizione del servizio:

L'autentica di copia consiste nella attestazione da parte del Pubblico Ufficiale autorizzato che la copia è conforme all'originale che egli stesso ha emesso, o ha in deposito, o che gli viene esibito. L'autentica è riportata dal pubblico ufficiale autorizzato in calce alla copia.


 
» AUTENTICAZIONE DI FIRMA SUGLI ATTI DI VENDITA DEGLI AUTOVEICOLI
Ufficio erogante : Ufficio Anagrafe - Stato Civile - Elettorale - Protocollo
Descrizione del servizio:

Il “Decreto Bersani” ha esteso la possibilità di richiedere l’autenticazione della  firma degli atti di vendita degli autoveicoli, motoveicoli e rimorchi, in passato di esclusiva competenza dei notai, anche agli uffici comunali, con evidenti vantaggi economici e burocratici per i cittadini-automobilisti.
La competenza degli uffici comunali è limitata esclusivamente all’autenticazione della firma mentre la trascrizione dei contratti, che di fatto trasferisce la proprietà degli autoveicoli iscritti al P.R.A., rimane di competenza esclusiva del Pubblico Registro Automobilistico, al quale va richiesta entro 60 giorni dalla data di autentica della sottoscrizione.
.Oltre chei n Comune,l’autenticazione può essere richiesta agli uffici Provinciali ACI che gestiscono il PRA, agli uffici della Motorizzazione Civile, o alle agenzie di pratiche auto appositamente abilitate.


 
» AUTENTICAZIONE DI SOTTOSCRIZIONI - autentica di firma
Ufficio erogante : Ufficio Anagrafe - Stato Civile - Elettorale - Protocollo
Descrizione del servizio:

L’autenticazione  di  firma consiste nell’attestazione, posta dal pubblico ufficiale, che la firma è stata apposta in sua presenza, previa identificazione del sottoscrittore.
Con l’entrata in vigore delle norme sull’autocertificazione, in molti casi  non è più richiesta, salvo non sia espressamente  prevista da specifiche norme di legge.
L’autentica di firma rimane necessaria soltanto per le dichiarazioni sostitutive dell’atto di notorietà da presentare ai privati, come banche ed assicurazioni, e per le domande di riscossione di benefici economici (pensioni e contributi)da parte di altre persone.


 
» AUTOCERTIFICAZIONE
Ufficio erogante : Ufficio Anagrafe - Stato Civile - Elettorale - Protocollo
Descrizione del servizio:

L'autocertificazione consiste nella facoltà riconosciuta ai cittadini  di presentare apposite dichiarazioni sottoscritte (firmate) dall'interessato, riguardanti  stati, qualità personali e fatti, in sostituzione delle  certificazioni richieste.

La pubblica amministrazione ha l'obbligo di accettare le autocertificazioni, riservandosi la possibilità di controllo e verifica, mentre per i soggetti privati è facoltativo (riferimenti normativi DPR 445/2000). 


 
» AUTORIZZAZIONE PER USO OCCASIONALE DI IMPIANTI SPORTIVI /PALESTRE
Ufficio erogante : Ufficio Pubblica Istruzione, Cultura e tempo libero.
Descrizione del servizio: In base al Regolamento per l’utilizzo degli spazi pubblici e delle strutture comunali, approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 15 del 31 marzo 2009 e successiva integrazione con Delibera C.C. n. 47 del 27 settembre 2012, i privati cittadini residenti o meno in Dresano, le persone giuridiche possono richiedere l’utilizzo delle seguenti strutture:
- Auditorium “S. Pertini”

- Campo sportivo “ A. Moro”

- Palestra comunale

- Spazio Libero (ex Biblioteca)

- Centro Civico

- Piazze e giardini

Inoltrando al competente Ufficio apposita richiesta d’utilizzo.
 
» BUONO PASTO ELETTRONICO
Ufficio erogante : Ufficio Pubblica Istruzione, Cultura e tempo libero.
Descrizione del servizio: E' un nuovo sistema di pagamento della mensa scolastica che si basa sull’utilizzo della Carta Regionale dei Servizi (CRS).
 
» CARTA D'IDENTITA' ELETTRONICA
Ufficio erogante : Ufficio Anagrafe - Stato Civile - Elettorale - Protocollo
Descrizione del servizio:

 

La carta d'identità costituisce mezzo di identificazione ai fini di polizia, pertanto ha la finalità prevalente di dimostrare l'identità personale del suo titolare. Solo per i cittadini italiani,  viene rilasciata la carta di identità valida per l'espatrio. In questo caso non viene riportata alcuna dicitura sul retro del documento. 
Solo nel caso di documenti non validi per l'espatrio si riporta sul documento la dicitura "non valido per l'espatrio" .

 


 
» Certificati Anagrafici.
Ufficio erogante : Ufficio Anagrafe - Stato Civile - Elettorale - Protocollo
» CERTIFICATI ED ESTRATTI DI STATO CIVILE
Ufficio erogante : Ufficio Anagrafe - Stato Civile - Elettorale - Protocollo
Descrizione del servizio:

L’ufficio di stato civile rilascia certificati ed estratti di nascita, di matrimonio e di morte. I certificati contengono sinteticamente gli estremi dell'evento. Gli estratti possono essere per riassunto dell’atto ovvero per copia integrale (riproduzione fotostatica e fedele dell’atto).


 
» CERTIFICAZIONI ANAGRAFICHE ED ELETTORALI
Ufficio erogante : Ufficio Anagrafe - Stato Civile - Elettorale - Protocollo
Descrizione del servizio:

Sono i certificati rilasciati dall'Ufficio Anagrafe in carta da bollo o in carta libera (per gli usi espressamente previsti dalla legge):

- residenza;
- stato di famiglia: attesta l'elenco delle persone che abitano nella stessa abitazione e che hanno vincoli di parentela, affinità, affettivi o di adozione;
- stato di famiglia alla data del decesso: attesta come era composta la famiglia alla data del decesso di uno dei componenti ed è solitamente utilizzato per il disbrigo di pratiche di successione;
- esistenza in vita;
- stato di libero;
- cittadinanza: viene rilasciato solo ai cittadini italiani ed attesta la loro cittadinanza;
- vedovanza;
- godimento dei diritti politici: attesta l'iscrizione alle liste elettorali del Comune.


 
» CONSEGNA TESSERINI VENATORI PER LA PROVINCIA DI MILANO
Ufficio erogante : Ufficio Anagrafe - Stato Civile - Elettorale - Protocollo
Descrizione del servizio:

Il tesserino venatorio autorizza l'attività di caccia per una stagione e va rinnovato di anno in anno.

E' un titolo obbligatorio per esercitare la caccia in tutta Italia. 


 
» CONTRIBUTI ECONOMICI ALLE PERSONE FISICHE
Ufficio erogante : Ufficio Servizi Sociali
Descrizione del servizio:

Si tratta di contributi erogati dal Comune a favore di cittadini che si trovano in condizioni di disagio economico per le necessità primarie (ad esempio sussistenza, canone di locazione, utenze domestiche, farmaci etc).
Il contributo ha lo scopo di rimuovere le cause di emarginazione e di difficoltà.


 
» CONTRIBUTI SU FORNITURA ENERGIA ELETTRICA E GAS NATURALE
Ufficio erogante : Ufficio Servizi Sociali
Descrizione del servizio:

A partire dal 1° Gennaio 2009 i Cittadini in condizioni di disagio economico o in gravi condizioni di salute possono usufruire di agevolazioni sulle tariffe dell’energia elettrica e del gas naturale.
Tale contributo rientra in un quadro di azioni orientate a supportare le fasce più deboli della popolazione.

Il Comune raccoglie le domande degli utenti ed le instrada verso gli altri Enti coinvolti nel processo, configurandosi così come interlocutore unico del Cittadino nei confronti delle Istituzioni.


 
» CONVENZIONI PER L'UTILIZZO DI IMPIANTI COMUNALI - CORSI ANNUALI
Ufficio erogante : Ufficio Pubblica Istruzione, Cultura e tempo libero.
Descrizione del servizio:

In base al Regolamento per l’utilizzo degli spazi pubblici e delle strutture comunali, approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 15 del 31 marzo 2009 e successiva integrazione con Delibera C.C. n.  47 del 27 settembre 2012, le persone giuridiche o fisiche interessate a proporre alla cittadinanza corsi sportivi, ricreativi, culturali o di promozione del benessere dell’individuo possono richiedere l’utilizzo delle seguenti strutture:
- Palestra comunale;
- Campo sportivo”A.Moro”
- Spazio Libero
- Auditorium “S. Pertini”
- Centro Civico “Le Vigne”


 


 
» CONVIVENZE DI FATTO
Ufficio erogante : Settore Amministrativo Demografico / Servizi alla persona
Descrizione del servizio:

CONVIVENZE DI FATTO 

Le convivenze di fatto sono regolate dall’art. 1, commi dal 36 al 65, della Legge 20 maggio 2016 n. 76 (G.U. 21.5.2016 S.G. n. 118), riguardante la “Regolamentazione delle unioni civili tra persone dello stesso sesso e disciplina delle convivenze”, entrata in vigore il 5 giugno 2016. 

La predetta legge identifica la convivenza di fatto come  un istituto che riguarda

  • Copie omosessuali o eterosessuali composte da persone maggiorenni
  • Unite stabilmente da legami affettivi di coppia e di reciproca assistenza morale e materiale
  • Non vincolate da rapporti di parentela, affinità o adozione, da matrimonio o da unione civile
  • Coabitanti ed aventi dimora abituale nello stesso comune
  • Facenti parte dello stesso stato di famiglia 

Per rendere la dichiarazione di convivenza di fatto deve preesistere la coabitazione ed iscrizione nello stesso stato di famiglia. In caso contrario, non è possibile rendere tale dichiarazione ed è prima necessario procedere con il cambio di abitazione o l’iscrizione in anagrafe o l’unione delle famiglie anagrafiche se già coabitanti ma non facenti parte dello stesso stato di famiglia. 

L’allontanamento dalla famiglia anagrafica di una delle parti, per emigrazione o creazione di nuova famiglia anagrafica o aggregazione in famiglia già esistente, comporta la cessazione automatica della convivenza di fatto; la cancellazione dell’unione avverrà d’ufficio anche in caso di costituzione di unione civile o celebrazione di matrimonio tra le parti o di una sola delle parti con terzo. 

MODALITA’ DI RICHIESTA  Per costituire una  convivenza di fatto gli interessati devono presentare un’apposita dichiarazione sottoscritta da entrambi (secondo il modello predisposto dal comune) unitamente alla fotocopia della carta d’identità.

La convivenza di fatto può essere disciplinata da un contratto di convivenza. 

La consegna del modello di costituzione della convivenza può avvenire:  

-        presentandosi direttamente all’Ufficio di Stato Civile e con documenti di identità validi. Può presentarsi anche un solo componente della convivenza di fatto.

-        a mezzo di raccomandata indirizzata a: Comune di Dresano, Area servizi al cittadino, Via Roma  3, 20070 Dresano  (MI). - a mezzo fax al numero 0298274041.

-        Per via telematica: comune.dresano@pec.regione.lombardia.it  

SCIOGLIMENTO DI UNA CONVIVENZA DI FATTO
 Può avvenire nei seguenti casi:  

-        D’ufficio in caso di cessazione della situazione di coabitazione e/o residenza nel Comune di Dresano di uno o entrambi i componenti della Convivenza di fatto o in caso di matrimonio e unione civile

-        Su richiesta di cancellazione di una o di entrambi le parti interessate  

DIRITTI DEL CONVIVENTE DI FATTO 

Ordinamento Penitenziario

I conviventi di fatto hanno gli stessi diritti spettanti al coniuge nei casi previsti dall’ordinamento penitenziario 

Malattia o ricovero 

I conviventi di fatto hanno diritto reciproco di visita, di assistenza nonché di accesso alle informazioni personali, secondo le regole di organizzazione delle strutture ospedaliere o di assistenza pubbliche, private o convenzionate, previste per i coniugi e i familiari 

Direttive anticipate di trattamento terapeutico e direttive post-mortem

Ciascun convivente di fatto può designare l’altro quale suo rappresentante con poteri pieni o limitati: a)in caso di malattia che comporti incapacità di intendere o di volere, per le decisioni in materia di salute; b) in caso di morte, per quanto riguarda la donazione di organi, le modalità di trattamento del corpo e le celebrazioni funerarie

Casa familiare

In caso di morte del proprietario della casa di comune residenza, il convivente di fatto superstite ha diritto di continuare ad abitare nella stessa per due anni o per un periodo pari alla convivenza se superiore a due anni e comunque non oltre i cinque anni. Ove nella stessa coabitino figli minori o figli disabili del convivente superstite, il medesimo ha diritto di continuare ad abitare nella casa di comune residenza per un periodo non inferiore a tre anni

Locazione

Nei casi di morte del conduttore o di suo recesso dal contratto di locazione della casa di comune residenza, il convivente di fatto ha facoltà di succedergli nel contratto

Edilizia popolare

Nel caso in cui l’appartenenza ad un nucleo familiare costituisca titolo o causa di preferenza nelle graduatorie per l’assegnazione di alloggi di edilizia popolare, di tale titolo o causa di preferenza possono godere, a parità di condizioni, i conviventi di fatto

Impresa familiare

Al convivente di fatto che presti stabilmente la propria opera all’interno dell’impresa dell’altro convivente spetta una partecipazione agli utili dell’impresa familiare ed ai beni acquistati con essi nonché agli incrementi dell’azienda, anche in ordine all’avviamento, commisurata al lavoro prestato

Misure di protezione degli adulti vulnerabili

Il convivente di fatto può essere nominato tutore, curatore o amministratore di sostegno, qualora l’altra parte sia dichiarata interdetta o inabilitata ai sensi delle norme vigenti ovvero ricorrano i presupposti di cui all’articolo 404 del codice civile

Danno parentale

In caso di decesso del convivente di fatto, derivante da fatto illecito di un terzo, nell’individuazione del danno risarcibile alla parte superstite si applicano i medesimi criteri individuati per il risarcimento del danno al coniuge superstite

Rapporti patrimoniali

I conviventi di fatto possono disciplinare i rapporti patrimoniali relativi alla loro vita in comune con la sottoscrizione di un CONTRATTO DI CONVIVENZA

Alimenti

In caso di cessazione della convivenza di fatto, il giudice stabilisce il diritto del convivente di ricevere dall’altro convivente gli alimenti, qualora versi in stato di bisogno o non sia in grado di provvedere al proprio mantenimento. In tali casi gli alimenti sono assegnati per un periodo proporzionale alla durata della convivenza e nella misura determinata ai sensi dell’art. 438 secondo comma del c.c.

 CONTRATTO DI CONVIVENZA 

I conviventi di fatto possono disciplinare i rapporti patrimoniali relativi alla loro vita in comune con la sottoscrizione di un contratto di convivenza che deve avere le seguenti caratteristiche formali, da rispettare anche in caso di successive modifiche o risoluzione:

  1. forma scritta
  2. atto pubblico o scrittura privata autenticata (con sottoscrizione autenticata da un notaio o da un avvocato che ne attestano la conformità alle norme imperative e all’ordine pubblico). 

Il professionista che ha ricevuto l’atto in forma pubblica o che ne ha autenticato la sottoscrizione, deve provvedere entro i successivi dieci giorni a trasmetterne copia all’Ufficio di Stato civile del comune di residenza dei conviventi ai fini dell’opponibilità ai terzi. L’Ufficiale di Anagrafe provvede a registrare nella scheda di famiglia dei conviventi e nelle schede individuali gli estremi del contratto. Le certificazioni anagrafiche dovranno contenere i dati contrattuali registrati nelle schede. 

Il contratto può contenere:

-        l’indicazione della residenza

-         le modalità di contribuzione alle necessità della vita in comune, in relazione alle sostanze di ciascuno e alla capacità di lavoro professionale o casalingo

-         il regime patrimoniale della comunione dei beni (modificabile in qualunque momento della convivenza)

Il contratto di convivenza si risolve nel caso di accordo tra le parti, per recesso unilaterale, per matrimonio o unione civile o morte di uno dei contraenti. 

E’ possibile richiedere informazioni presso l’Ufficio dello stato civile , dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 11.30 oppure  telefonando al numero 02 98278528 oppure a mezzo mail: comune.dresano@pec.regione.lombardia.it

 


 
» DICHIARAZIONE DI MORTE
Ufficio erogante : Ufficio Anagrafe - Stato Civile - Elettorale - Protocollo
Descrizione del servizio:

Consiste nella notifica dell’avvenuto decesso, verificatosi nel Comune di Dresano,  di un cittadino anche non residente nel Comune.


 
» DICHIARAZIONE DI NASCITA
Ufficio erogante : Ufficio Anagrafe - Stato Civile - Elettorale - Protocollo
Descrizione del servizio:

In occasione della nascita di un bimbo/a occorre che i genitori rendano dichiarazione di nascita.
Quest'ultima può essere resa
- entro 3 giorni da uno dei genitori, presso la direzione sanitaria dell’ospedale o casa di cura in cui è avvenuta la nascita
- entro 10 giorni presso il Comune nel cui territorio è avvenuta la nascita o nel Comune di residenza dei genitori.

Qualora questi ultimi risiedano in Comuni diversi, la dichiarazione, salvo accordi precedenti, è resa al Comune di residenza della madre.

Qualora i genitori non siano coniugati ed intendano riconoscere il neonato, la dichiarazione deve essere resa, contestualmente, da entrambi i genitori. (art.30 dpr 396/2000; art.250 e ss. CC)


 
» DICHIARAZIONE DI RESIDENZA
Ufficio erogante : Ufficio Anagrafe - Stato Civile - Elettorale - Protocollo
Descrizione del servizio:

Per iscrizione anagrafica si intende la registrazione nell’archivio anagrafico denominato “anagrafe della popolazione residente” di tutti i cittadini che dimorano stabilmente nel Comune di Dresano.


 
» DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO DI NOTORIETA'
Ufficio erogante : Ufficio Anagrafe - Stato Civile - Elettorale - Protocollo
Descrizione del servizio:

La dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà consiste nell’attestazione riguardante stati, qualità personali o fatti a conoscenza dell’interessato. Le dichiarazioni sostitutive possono essere sottoscritte in presenza del personale addetto a ricevere la documentazione, oppure inviate tramite fax o servizio postale, allegando fotocopia di un documento di riconoscimento.


 
» FONDO SOSTEGNO AFFITTO
Ufficio erogante : Ufficio Servizi Sociali
Descrizione del servizio:

Consiste nel Bando Fondo per il sostegno all'accesso alle abitazioni in locazione per l'erogazione di contributi integrativi al pagamento di canoni di locazione, relativi all'anno in corso e risultanti da contratti d'affitto regolarmente registrati.
I beneficiari del contributo sono i titolari di contratto di diritto privato regolarmente registrati, relativi ad immobili siti in Lombardia e occupati a titolo di residenza principale od esclusiva da uno o più nuclei familiari conviventi: in caso di coabitazione potrà essere presentata una sola domanda di contributo.

La modulistica per la richiesta del contributo è ritirabile presso lo sportello Uff. Servizi Sociali.


 
» FORNITURA GRATUITA DI LIBRI PER GLI STUDENTI SCUOLE ELEMENTARI
Ufficio erogante : Ufficio Pubblica Istruzione, Cultura e tempo libero.
Descrizione del servizio:

La normativa (L.R. n.31/1980 e D.Lgs 297/1994) prevede la fornitura gratuita dei libri di testo a favore degli alunni iscritti alle diverse classi della scuola primaria.
La spesa è a totale carico del Comune per gli alunni residenti.
Ai genitori verranno consegnate, a cura dei docenti della scuola, le c.d. cedole librarie che andranno debitamente firmate e restituite presso l’Istituto scolastico.
La cedola rappresenta il titolo per il pagamento dei libri a cura del Comune.


 
» GIURAMENTO PER ACQUISTO DI CITTADINANZA
Ufficio erogante : Ufficio Anagrafe - Stato Civile - Elettorale - Protocollo
Descrizione del servizio:

I casi più ricorrenti di acquisto della cittadinanza italiana sono conseguenti al matrimonio con un cittadino italiano (art. 5 L. 91/1992), o per residenza su territorio italiano (art. 9 L. 91/1992). I relativi procedimenti sono istruiti presso la Prefettura del luogo di residenza ed hanno termine con l’adozione del decreto di concessione della cittadinanza.

 

 


 
» ISCRIZIONE NEGLI ALBI DEI GIUDICI POPOLARI D'ASSISE E D'APPELLO
Ufficio erogante : Ufficio Anagrafe - Stato Civile - Elettorale - Protocollo
Descrizione del servizio: E' l'albo dei cittadini chiamati a comporre la Corte di Assise o la Corte di Assise di Appello insieme ai giudici togati. I loro nominativi sono estratti a sorte da apposite liste comunali.
 
» ISCRIZIONE NELL'ALBO UNICO DELLE PERSONE IDONEE ALL'UFFICIO DI SCRUTATORE DI SEGGIO ELETTORALE
Ufficio erogante : Ufficio Anagrafe - Stato Civile - Elettorale - Protocollo
Descrizione del servizio:

I cittadini, di età inferiore ai 70 anni, che siano elettori del Comune e che abbiano assolti gli obblighi scolastici (legge 95/1989) purché non sussistano motivi di incompatibilità, possono fare richiesta (in carta semplice entro il 30 novembre di ogni anno) di iscrizione all’Albo degli scrutatori.

Sono incompatibili con tali funzioni i dipendenti dei Ministeri dei Trasporti, delle Poste e Telecomunicazioni, delle Forze Armate, i dipendenti non civili del Ministero dell’Interno, i dipendenti impegnati nei lavori attinenti alle elezioni, nonché i candidati alle elezioni stesse.


 
» ISCRIZIONE NELLE LISTE ELETTORALI AGGIUNTE DEI CITTADINI EUROPEI PER LE ELEZIONI COMUNALI
Ufficio erogante : Ufficio Anagrafe - Stato Civile - Elettorale - Protocollo
Descrizione del servizio:

I cittadini di uno Stato appartenente all'Unione Europea, residenti in Italia, possono esercitare il diritto di voto alle elezioni Comunali, possono, altresì, candidarsi a Consigliere comunale, nonché essere nominati dal Sindaco a componenti di Giunta comunale.


 
» ISCRIZIONE NELLE LISTE ELETTORALI DEI CITTADINI COMUNITARI PER LE ELEZIONI DEL PARLAMENTO EUROPEO
Ufficio erogante : Ufficio Anagrafe - Stato Civile - Elettorale - Protocollo
Descrizione del servizio:

I cittadini di uno Stato appartenente all'Unione Europea, residenti in Italia, possono esercitare il diritto di voto per il Parlamento Europeo attraverso la formulazione di un'apposita istanza di iscrizione nelle liste elettorali aggiunte.

 


 
» ISCRIZIONI ANAGRAFE ITALIANI RESIDENTI ALL'ESTERO (AIRE )
Ufficio erogante : Ufficio Anagrafe - Stato Civile - Elettorale - Protocollo
Descrizione del servizio:

I cittadini italiani stabilmente residenti all’estero per un periodo di tempo superiore ad un anno, sono iscritti in un particolare schedario anagrafico denominato “anagrafe dei cittadini italiani residenti all’estero”.

Vengono iscritti all’AIRE, oltre ai cittadini italiani che trasferiscono la propria residenza all’estero, anche quelli che già vi risiedono, sia perché nati all’estero che per successivo acquisto della cittadinanza italiana.


 
» LEGALIZZAZIONE DELLA FOTOGRAFIA
Ufficio erogante : Ufficio Anagrafe - Stato Civile - Elettorale - Protocollo
Descrizione del servizio:

La legalizzazione di una fotografia consiste nell'attestazione da parte del dipendente incaricato dal Sindaco che una immagine fotografica corrisponde alla persona dell'interessato.

Possono essere legalizzate solo le fototessere richieste dalle pubbliche amministrazioni per il rilascio di documenti di riconoscimento - quali il passaporto, la licenza di caccia, la licenza di pesca, il porto d’armi, ecc. - alla persona interessata.


 
» MATRIMONIO CIVILE
Ufficio erogante : Ufficio Anagrafe - Stato Civile - Elettorale - Protocollo
Descrizione del servizio:

Il matrimonio è l’atto con il quale due persone di sesso opposto manifestano la volontà di realizzare una comunione spirituale e materiale di vita con l’osservanza dei doveri e l’esercizio dei diritti previsti per i coniugi dal codice civile. Con il termine matrimonio si intende sia l’atto che costituisce il vincolo sia il rapporto che lega tra loro i coniugi.


 
» ORGANIZZAZIONE CENTRI ESTIVI
Ufficio erogante : Ufficio Pubblica Istruzione, Cultura e tempo libero.
Descrizione del servizio:

Il Comune di Dresano, unitamente agli altri Comuni dell'Unione "Parco dell'Addetta" - Colturano e Vizzolo Predabissi, organizza per il periodo estivo, normalmente dal termine della scuola alla sua ripresa, centri estivi a favore delle fasce più giovani della popolazione (3-11 anni) e delle loro famiglie, fornendo l’opportuno sostegno nell’organizzazione e gestione dei minori.


 
» PASSAPORTO
Ufficio erogante : Ufficio Anagrafe - Stato Civile - Elettorale - Protocollo
Descrizione del servizio:

Un passaporto è un documento di riconoscimento formale o una certificazione emessa da un governo statale che identifica, normalmente ma non necessariamente, il portatore come un cittadino di quel particolare stato e richiede il permesso, nel nome della sovranità o governo dello stato emittente, di entrare e passare in altri Stati.


 
» PASSAPORTO PER GLI ANIMALI DA COMPAGNIA
Ufficio erogante : Ufficio Anagrafe - Stato Civile - Elettorale - Protocollo
» PRATICHE DI POLIZIA MORTUARIA
Ufficio erogante : Ufficio Anagrafe - Stato Civile - Elettorale - Protocollo
Descrizione del servizio:

L'Ufficio Stato Civile del Comune si occupa delle pratiche di polizia mortuaria riguardanti la denuncia di morte, il rilascio delle autorizzazioni al trasporto funebre e alla cremazione, la redazione del processo verbale di cremazione.

 


 
» PUBBLICAZIONI DI MATRIMONIO
Ufficio erogante : Ufficio Anagrafe - Stato Civile - Elettorale - Protocollo
Descrizione del servizio:

E' il procedimento con il quale l'Ufficiale dello Stato Civile accerta l'insussistenza di impedimenti alla celebrazione del matrimonio, rendendo pubblica l'intenzione degli sposi con l'affissione in apposito spazio della casa comunale.
La pubblicazione deve essere richiesta all'Ufficio di Stato Civile del Comune dove ha la residenza uno dei futuri sposi, anche in caso di matrimonio religioso valido agli effetti civili.


 
» RACCOLTA ATTESTAZIONI ISEE E COLLOCAZIONE FASCE TARIFFARIE
Ufficio erogante : Ufficio Servizi Sociali
Descrizione del servizio:

Qualora il cittadino intenda usufruire di una tariffa ridotto per un servizio a domanda individuale (refezione scolastica, trasporto scolastico, pasti caldi, asilo nido, soggiorni climatici, servizi socio assistenziali etc) o di particolari bonus economici (ad es. Sgate gas o energia elettrica) deve produrre all’Ufficio Servizi Sociali o Pubblica Istruzione una dichiarazione isee.
In forza del combinato tra un’annuale delibera di Giunta Comunale e il valore isee di cui il cittadino è titolare si evidenzierà il grado di riduzione delle tariffe applicabili al servizio.


 


 
» REFEZIONE SCOLASTICA
Ufficio erogante : Ufficio Pubblica Istruzione, Cultura e tempo libero.
Descrizione del servizio:

Il servizio gestisce le iscrizioni degli alunni che intendono usufruire della refezione scolastica.
Sono previste diete speciali per i bambini affetti da allergie, intolleranze alimentari o patologie specifiche e per motivi religiosi.
Il servizio è attivo tutti i giorni del calendario scolastico.
La frequenza deve essere garantita per tutto l'anno scolastico e non può essere saltuaria per motivi di organizzazione del servizio.


 
» Richiesta di accesso agli atti
Ufficio erogante : Ufficio Anagrafe - Stato Civile - Elettorale - Protocollo
» RICHIESTA DOTE SCUOLA E DISTRIBUZIONE VOUCHER
Ufficio erogante : Ufficio Pubblica Istruzione, Cultura e tempo libero.
Descrizione del servizio:

La Dote Scuola è un contributo erogato dalla Regione Lombardia, sotto forma di voucher, spendibile presso  esercizi convenzionati e scuole accreditate, rivolto agli studenti residenti nella Regione Lombardia.
La Dote scuola è un istituto creato dalla Regione Lombardia che racchiude in sé tutti i contributi regionali che sino al 2008 hanno supportato le famiglie nelle spese sostenute per l’istruzione (vecchia borsa di studio e vecchio contributo libri di testo).

Regione Lombardia, ogni anno, mediante Delibera di Giunta Regionale individua i requisiti, le modalità e le tipologie di erogazione della dote scuola.
Per l'anno scolastico 2014/2015, si deve far riferimento alla DGR n. 1320 del 31/1/2014.

Le domande potranno essere presentate accedendo alla modulistica on-line  dall’ apposito link: www.scuola.dote.regione.lombardia.it


 
» RICHIESTA PATROCINIO E CONTRIBUTI ORDINARI ALLE ASSOCIAZIONI
Ufficio erogante : Ufficio Pubblica Istruzione, Cultura e tempo libero.
Descrizione del servizio:

In attuazione del principio della sussidiarietà costituzionalmente garantito, l’Amministrazione Comunale si può avvalere della collaborazione di Enti ed Associazioni al fine di perseguire e realizzare obbiettivi socialmente utili, garantendo il proprio patrocinio ad iniziative ritenute meritevoli ed eventualmente anche attraverso un sostegno economico all’iniziativa.
L’Associazione o Ente promotore dell’iniziativa dovrà presentare una nota esplicativa del progetto e delle modalità di attuazione all’Ufficio Cultura e Pubblica Istruzione.
L’iter amministrativo è disciplinato da apposito Regolamento Comunale (n. 22 del 26/03/1992).


 
» RICHIESTA PUBBLICAZIONE ALL'ALBO PRETORIO DA PARTE DI SOGGETTI TERZI
Ufficio erogante : Ufficio Anagrafe - Stato Civile - Elettorale - Protocollo
Descrizione del servizio:

Il Comune di Dresano provvede alla pubblicazione all’albo pretorio on line di documenti provenienti da altre Pubbliche Amministrazioni o da altri soggetti abilitati, su loro richiesta, nel caso in cui la pubblicazione sia prevista a norma di legge o regolamento.


 
» RISPOSTA A ISTANZE E RECLAMI RELATIVI AI SERVIZI SCOLASTICI
Ufficio erogante : Ufficio Pubblica Istruzione, Cultura e tempo libero.
Descrizione del servizio:

Il servizio si occupa di dare riscontro alle istanze delle famiglie fruitrici dei servizi di refezione scolastica, trasporto e pre/post scuola ove siano sollevate criticità, reclami o istanze, anche tese a rendere maggiormente fruibile il servizio.
I servizi sono organizzati ai sensi della Legge Regionale n. 31 del 1980.
L’istanza, anche in carta libera, deve essere indirizzata all’Ufficio Pubblica Istruzione.


 
» RITIRO ATTI DEPOSITATI NELLA CASA COMUNALE
Ufficio erogante : Ufficio Anagrafe - Stato Civile - Elettorale - Protocollo
Descrizione del servizio:

La casa comunale conserva gli atti amministrativi, giudiziari  o tributari destinati a cittadini residenti o domiciliati nel territorio comunale, assenti dalla propria abitazione al momento della notifica da parte dei messi comunali o altri agenti notificatori e provvede alla consegna degli atti depositati ai destinatari.


 
» Segretariato Sociale
Ufficio erogante : Ufficio Servizi Sociali
Descrizione del servizio: Attività concernenti:
1. Informazione e/o consulenza sui servizi alla persona presenti sul territorio;
2. Lavoro di rete con gli altri servizi territoriali ed extra territoriali, pubblici e/o privati;
3. Presa in carico di situazioni che presentano varie problematiche con progetti finalizzati, specifici e personalizzati
 
» SEGRETARIATO SOCIALE
Ufficio erogante : Ufficio Assistente Sociale
Descrizione del servizio: Attività concernenti:
1. Informazione e/o consulenza sui servizi alla persona presenti sul territorio;
2. Lavoro di rete con gli altri servizi territoriali ed extra territoriali, pubblici e/o privati;
3. Presa in carico di situazioni che presentano varie problematiche con progetti finalizzati, specifici e personalizzati
 
» SEPARAZIONE E DIVORZIO
Ufficio erogante : Ufficio Anagrafe - Stato Civile - Elettorale - Protocollo
Descrizione del servizio:

SEPARAZIONE
In senso giuridico con il termine "separazione" si individua l'interruzione della convivenza dei coniugi e la conseguente sospensione dei diritti e dei doveri che gli stessi avevano assunto con l'atto di matrimonio.

La separazione può essere:
Separazione consensuale dove i coniugi decidono di separarsi previo accordo tra loro circa la situazione economica e personale (affidamento dei figli);
Separazione giudiziale dove i coniugi non raggiungono un accordo e viene intentata una procedura legale di separazione.

DIVORZIO
Con il termine "divorzio" si individua lo scioglimento definitivo del matrimonio, mediante sentenza emessa dal Tribunale; restano immutati i doveri verso i figli e la responsabilità genitoriale.

La sentenza di divorzio può essere di:
• scioglimento di matrimonio civile;
• cessazione degli effetti civili del matrimonio religioso (concordatario);
• delibazione sentenze ecclesiastiche di annullamento di matrimonio.


Restano invariati  i presupposti per la proposizione della domanda di divorzio (ossia 3 anni ininterrotti di separazione personale dei coniugi).

Con la legge 162/2014, entra in vigore dall'11 dicembre 2014 è data la possibilità al cittadino di procedere alla separazione consensuale o allo scioglimento del vincolo coniugale (divorzio) mediante:

- convenzione di negoziazione assistita da un avvocato; 
oppure
- dichiarazione di volontà resa di fronte ad un ufficiale dello stato civile.


 
» SEPARAZIONE E DIVORZIO - CONVENZIONE NEGOZIATA ASSISTITA DA UN AVVOCATO
Ufficio erogante : Ufficio Anagrafe - Stato Civile - Elettorale - Protocollo
Descrizione del servizio:

SEPARAZIONE
In senso giuridico con il termine "separazione" si individua l'interruzione della convivenza dei coniugi e la conseguente sospensione dei diritti e dei doveri che gli stessi avevano assunto con l'atto di matrimonio.

La separazione può essere:
Separazione consensuale dove i coniugi decidono di separarsi previo accordo tra loro circa la situazione economica e personale (affidamento dei figli);
Separazione giudiziale dove i coniugi non raggiungono un accordo e viene intentata una procedura legale di separazione.

DIVORZIO
Con il termine "divorzio" si individua lo scioglimento definitivo del matrimonio, mediante sentenza emessa dal Tribunale; restano immutati i doveri verso i figli e la responsabilità genitoriale.

La sentenza di divorzio può essere di:
• scioglimento di matrimonio civile;
• cessazione degli effetti civili del matrimonio religioso (concordatario);
• delibazione sentenze ecclesiastiche di annullamento di matrimonio.


Restano invariati  i presupposti per la proposizione della domanda di divorzio (ossia 3 anni ininterrotti di separazione personale dei coniugi).

Con la legge 162/2014, entra in vigore dall'11 dicembre 2014 è data la possibilità al cittadino di procedere alla separazione consensuale o allo scioglimento del vincolo coniugale (divorzio) mediante:

- convenzione di negoziazione assistita da un avvocato; 
oppure
- dichiarazione di volontà resa di fronte ad un ufficiale dello stato civile.


 
» SEPARAZIONE E DIVORZIO DI FRONTE ALL'UFFICIALE DI STATO CIVILE IN COMUNE
Ufficio erogante : Ufficio Anagrafe - Stato Civile - Elettorale - Protocollo
Descrizione del servizio:

SEPARAZIONE
In senso giuridico con il termine "separazione" si individua l'interruzione della convivenza dei coniugi e la conseguente sospensione dei diritti e dei doveri che gli stessi avevano assunto con l'atto di matrimonio.

La separazione può essere:
Separazione consensuale dove i coniugi decidono di separarsi previo accordo tra loro circa la situazione economica e personale (affidamento dei figli);
Separazione giudiziale dove i coniugi non raggiungono un accordo e viene intentata una procedura legale di separazione.

DIVORZIO
Con il termine "divorzio" si individua lo scioglimento definitivo del matrimonio, mediante sentenza emessa dal Tribunale; restano immutati i doveri verso i figli e la responsabilità genitoriale.

La sentenza di divorzio può essere di:
• scioglimento di matrimonio civile;
• cessazione degli effetti civili del matrimonio religioso (concordatario);
• delibazione sentenze ecclesiastiche di annullamento di matrimonio.


Restano invariati  i presupposti per la proposizione della domanda di divorzio (ossia 3 anni ininterrotti di separazione personale dei coniugi).

Con la legge 162/2014, entra in vigore dall'11 dicembre 2014 è data la possibilità al cittadino di procedere alla separazione consensuale o allo scioglimento del vincolo coniugale (divorzio) mediante:

- convenzione di negoziazione assistita da un avvocato; 
oppure
- dichiarazione di volontà resa di fronte ad un ufficiale dello stato civile.


 
» SERVIZIO CIVILE
Ufficio erogante : Ufficio Servizi Sociali
Descrizione del servizio:

Il Servizio Civile Nazionale, istituito con la legge 6 marzo 2001 n° 64, è un modo di difendere la patria, il cui "dovere" è sancito dall'articolo 52 della Costituzione; una difesa che non deve essere riferita al territorio dello Stato e alla tutela dei suoi confini esterni, quanto alla condivisione di valori comuni e fondanti l'ordinamento democratico.
E' la possibilità, messa a disposizione dei giovani dai 18 ai 28 anni ,di dedicare un anno della propria vita a favore di un impegno solidaristico inteso come impegno per il bene di tutti e di ciascuno e quindi come valore della ricerca di pace.
Il servizio civile volontario garantisce ai giovani una forte valenza educativa e formativa; è una importante e spesso unica occasione di crescita personale, una opportunità di educazione alla cittadinanza attiva, un prezioso strumento per aiutare le fasce più deboli della società contribuendo allo sviluppo sociale, culturale ed economico del nostro Paese.
Chi sceglie di impegnarsi per dodici mesi nel Servizio civile volontario, sceglie di aggiungere un'esperienza qualificante al proprio bagaglio di conoscenze, spendibile nel corso della vita lavorativa, quando non diventa addirittura opportunità di lavoro, nel contempo assicura una sia pur minima autonomia economica.
Le aree di intervento nelle quali è possibile prestare il Servizio Civile Nazionale sono riconducibili ai settori:
assistenza, protezione civile, ambiente, patrimonio artistico e culturale, educazione e promozione culturale, servizio civile all'estero.


 
» SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE (S.A.D.)
Ufficio erogante : Ufficio Servizi Sociali
Descrizione del servizio:

Il servizio, gestito in forma associata tra i Comuni aderenti al  Distretto Sociale Sud Est Milano, prevede attività di sostegno e cura alla persona nonché al luogo dove la stessa vive.
E’ rivolto ad anziani ultrasessantacinquenni, disabili, adulti soli con difficoltà sia di tipo economico che di tipo socio-assistenziale.


Il servizio può essere richiesto sia dal cittadino che necessita del S.A.D. che da un suo familiare.


 
» SERVIZIO DI PRE E POST SCUOLA
Ufficio erogante : Ufficio Pubblica Istruzione, Cultura e tempo libero.
Descrizione del servizio:

Il servizio propone attività ludico-ricreative ai bambini delle Scuole dell’Infanzia e primaria del territorio, organizzato nelle scuole cittadine da settembre a giugno (dalle 7.40 all’inizio delle lezioni e dalla fine delle lezioni alle 17.40).
Per l’anno scolastico 2014/2015, il servizio di pre scuola è attivo per gli alunni della scuola primaria e infanzia, mentre il servizio di post scuola è attivo unicamente a favore dei bimbi della scuola dell’infanzia.

Il servizio è riservato agli alunni i cui genitori ne abbiano necessità per motivi di lavoro, pratico-organizzativi e viene attivato unicamente al raggiungimento di un numero minimo di iscrizioni.

Le tariffe vengono riviste annualmente e determinate con apposito atto della Giunta Comunale

 

 

 


 
» SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO
Ufficio erogante : Ufficio Pubblica Istruzione, Cultura e tempo libero.
Descrizione del servizio:

Il servizio di trasporto è riservato agli alunni delle scuole presenti sul territorio del comune di Dresano e ivi residenti al fine di consentire un più agevole e sicuro raggiungimento delle scuole di frequenza agli utenti del servizio.

Il servizio è attivo tutti i giorni del calendario scolastico.

 

 


 
» SERVIZIO PASTO CALDO A DOMICILIO
Ufficio erogante : Ufficio Servizi Sociali
Descrizione del servizio:

Servizio integrativo attraverso il quale si provvede alla consegna al domicilio del pasto caldo del mezzogiorno per 5 giorni a settimana (dal lunedì al venerdì) ad anziani soli che presentino difficoltà di autonomia nella preparazione dello stesso.


 
» SERVIZIO TUTELA MINORI
Ufficio erogante : Ufficio Assistente Sociale
Descrizione del servizio:

Il servizio ha lo scopo promuovere uno sviluppo sano e una crescita serena dei minori.
L’attività del Servizio Minori mira a contrastare l’isolamento, l’emarginazione, lo sfruttamento, la violenza e le situazioni sociali non rispettose della dignità, dei bisogni e della sensibilità dei minori.
Il servizio cerca di realizzare un’azione preventiva e di individuazione precoce del disagio relazionale o di danno dei bambini e dei ragazzi.


 
» Servizi rivolti ad adulti in difficoltà
Ufficio erogante : Ufficio Servizi Sociali
Descrizione del servizio: Servizi attivabili dall'Assistente Sociale con:

1. Progetti di informazione e formazione rivolti ad extracomunitari residenti sul territorio.
2. Progetti in collaborazione con C.P.S. (Centro Psico Sociale ASL MI 2) in favore di adulti affetti da patologie mentali.
3. Progetti in collaborazione con il S.I.L. (Servizio Inserimenti Lavorativi)
 
» SERVIZI RIVOLTI AD ADULTI IN DIFFICOLTA'
Ufficio erogante : Ufficio Assistente Sociale
Descrizione del servizio: Servizi attivabili dall'Assistente Sociale con:

1. Progetti di informazione e formazione rivolti ad extracomunitari residenti sul territorio.
2. Progetti in collaborazione con C.P.S. (Centro Psico Sociale ASL MI 2) in favore di adulti affetti da patologie mentali.
3. Progetti in collaborazione con il S.I.L. (Servizio Inserimenti Lavorativi)
 
» SOGGIORNO CLIMATICI PER ANZIANI:PRESTAZIONE ED EROGAZIONE VOUCHER
Ufficio erogante : Ufficio Servizi Sociali
Descrizione del servizio:

Il servizio prevede, in collaborazione con altri Enti Locali e agenzie di viaggio, l’organizzazione di soggiorni vacanza per anziani, a tariffe agevolate.
I tipi di soggiorno che vengono organizzati prevedono diverse destinazioni sia italiane che estere; si svolgono nella prima metà dell’anno, indicativamente da marzo ad aprile.



 
» SOSTEGNO ECONOMICO PER ACCESSO ALL'ASILO NIDO
Ufficio erogante : Ufficio Servizi Sociali
Descrizione del servizio:

Il servizio è rivolto alle famiglie che hanno bambini di età compresa da i 6 mesi ai 3 anni.
Il Comune, sulla base dell'indicatore ISEE ascrivibile al nucleo familiare richiedente, provvederà ad erogare il proprio contributo economico relativamente alla retta richiesta dal titolare dell'Asilo Nido.


 
» SPORTELLO LAVORO
Ufficio erogante : Ufficio Servizi Sociali
Descrizione del servizio:

Lo sportello lavoro è un ufficio pubblico che fa parte dell'Agenzia per la Formazione l'Orientamento ed il Lavoro Sud Milano (AFOL). 
Offre servizi relativi all'area della formazione, dell'orientamento e del lavoro.


 
» TRASPORTO E ACCOMPAGNAMENTO PRESSO PRESIDI SANITARI PER TERAPIE E RIABILITAZIONI PER ANZIANI E DISABILI
Ufficio erogante : Ufficio Servizi Sociali
Descrizione del servizio:

Il servizio rivolto a cittadini disabili o anziani, non autosufficienti o in difficoltà che non abbiano nessuno che possa accompagnarli presso presidi medici e/o centri specializzati per l'effettuazione di terapie riabilitative, visite mediche ed esami medici.

 


 
» UNIONI CIVILI
Ufficio erogante : Settore Amministrativo Demografico / Servizi alla persona
Descrizione del servizio:

UNIONI CIVILI 

A seguito della pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale n. 175 del 28/07/2016 del DPCM n. 144 del 23/07/2016 che detta le disposizioni transitorie per la disciplina delle Unioni Civili regolate dalla Legge n. 76/2016, l’Amministrazione comunale ha attivato le procedure per l’attuazione del nuovo istituto. 

La legge n. 76/206 istituisce l’UNIONE CIVILE TRA PERSONE DELLO STESSO SESSO quale specifica formazione sociale ai sensi degli art. 2 e 3 della Costituzione.

L’art 1 della predetta legge definisce l’istituto nel seguente modo: 

“DUE PERSONE MAGGIORENNI DELLO STESSO SESSO COSTITUISCONO UN’UNIONE CIVILE mediante dichiarazione di fronte all’Ufficiale dello Stato Civile ed alla presenza di due testimoni. L’Ufficiale di stato civile provvede alla registrazione degli atti di unione civile. “ 

CAUSE IMPEDITIVE Sono cause impeditive per la costituzione dell’unione civile tra persone dello stesso sesso:

a)    La sussistenza, per una delle parti, di un vincolo matrimoniale o di un’unione civile tra persone dello stesso sesso;

b)    L’interdizione di una delle parti per infermità di mente; se l’istanza di interdizione è soltanto promossa, il pubblico ministero può chiedere che si sospenda il procedimento di costituzione dell’unione civile; in tal caso il procedimento non può aver luogo finché la sentenza che ha pronunziato sull’istanza non sia passata in giudicato;

c)    La sussistenza tra le parti di vincoli di parentela o affinità di cui all’art. 87, primo comma del codice civile

d)     La condanna definitiva di un contraente per omicidio consumato o tentato nei confronti di chi sia coniugato o unito civilmente con l’altra parte. 

CITTADINI STRANIERI  I cittadini stranieri devono consegnare una dichiarazione dell’autorità competente del proprio Paese dalla quale risulti che, secondo l’ordinamento giuridico di appartenenza, nulla osta alla costituzione dell’unione civile. La dichiarazione deve essere preventivamente legalizzata dalla Prefettura di Milano, se non vi sono convenzioni internazionali tra l’Italia e lo Stato di appartenenza dello straniero che ne stabiliscano l’esenzione. 

IL REGIME PATRIMONIALE  Al momento della costituzione dell’unione civile le parti avranno la possibilità di scegliere il regime della separazione dei beni; in mancanza di diversa convenzione patrimoniale, il regime sarà costituito dalla comunione dei beni. Successivamente alla costituzione dell’unione, le parti potranno pervenire alla modifica delle convenzioni e saranno loro applicate le norme in materia di forma, modifica, simulazione e capacità per la stipula delle convenzioni patrimoniali. 

 IL COGNOME  Alle parti costituenti l’unione civile viene data la possibilità di scegliere di assumere, per la durata dell’unione civile, un cognome comune, scegliendolo tra i loro cognomi, mediante dichiarazione all’ufficiale dello stato civile. La parte può anteporre o posporre al cognome comune il proprio cognome, mediante dichiarazione all’ufficiale dello stato civile. 

DIRITTI E DOVERI  Con la costituzione dell’unione civile tra persone dello stesso sesso, le parti acquistano gli stessi diritti e assumono i medesimi doveri; dall’unione civile deriva l’obbligo reciproco all’assistenza morale e materiale e alla coabitazione. Entrambe le parti sono tenute, ciascuna in relazione alle proprie sostanze e alla propria capacità di lavoro professionale e casalingo,a contribuire ai bisogni comuni. Le parti concordano tra loro l’indirizzo della vita familiare e fissano la residenza comune; a ciascuna delle parti spetta il potere di attuare l’indirizzo concordato. 

DIRITTO AGLI ALIMENTI All’unione civile tra persone dello stesso sesso si applicano le disposizioni di cui al titolo XIII del libro primo del codice civile relative agli obblighi alimentari. 

DIRITTI SUCCESSORI  In caso di decesso di una delle parti dell’unione civile prestatore di lavoro, andranno corrisposte al partner sia l’indennità dovuta dal datore di lavoro (ex art. 2118 c.c.) che quella relativa al trattamento di fine rapporto (ex art. 2120 c.c.). 

SCIOGLIMENTO DELL’UNIONE CIVILE  L’unione civile si scioglie:

- per morte o dichiarazione di morte presunta di una delle parti;

- per rettifica di sesso;

- nei casi previsti dall’art. 3, n. 1 e 2, lettere a, c, d ed e della Legge 898/1978;

- quando le parti hanno manifestato anche disgiuntamente la volontà di scioglimento dinanzi all’Ufficiale di Stato Civile.

In tale caso la domanda di scioglimento dell’unione è proposta decorsi tre mesi dalla data della manifestazione di volontà di scioglimento dell’unione. All’unione civile si applica gran parte della normativa relativa alle cause di divorzio, sia in relazione alle cause di scioglimento che per quel che riguarda le conseguenze patrimoniali. Sarà applicabile alle stesse unioni civili la disciplina semplificata dello scioglimento del matrimonio mediante negoziazione assistita o per accordo innanzi al Sindaco quale Ufficiale dello Stato Civile. 

MATRIMONIO ALL’ESTERO  Coloro che  hanno contratto matrimonio o unione civile o istituto analogo all’estero secondo le norme vigenti nel paese di formazione dell’atto,  possono richiedere la trascrizione dell’atto nel registro delle Unioni civili del comune di Residenza. La richiesta di trascrizione dell’atto potrà pervenire tramite l’Autorità Diplomatica italiana nel paese di formazione dell’atto oppure consegnato direttamente dall’interessato stesso. L’atto dovrà essere tradotto e legalizzato secondo la normativa e le convenzioni internazionali vigenti. 

E’ possibile richiedere informazioni presso l’Ufficio dello stato civile , dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 11.30 oppure  telefonando al numero 02 98278528 oppure a mezzo mail: anagrafe@comune.dresano.mi.it


 
Bandi e Concorsi
Titolo freccia Data di pubblicazione freccia Ufficio erogante
GESTIONE E ORGANIZZAZIONE DEL SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA 15-05-2009 Ufficio Pubblica Istruzione, Cultura e tempo libero.
Buoni di Lavoro 20-04-2010 Settore Amministrativo Demografico / Servizi alla persona
SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DEL COMUNE DI DRESANO PER GLI ANNI SCOLASTICI 2012/2013 – 2013/2014 – 2014/2015. CIG Z5105B3CFD. 10-07-2012 Ufficio Pubblica Istruzione, Cultura e tempo libero.
AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA DEL COMUNE DI DRESANO 16-05-2013 Settore Amministrativo Demografico / Servizi alla persona
Affidamento del servizio di refezione scolastica - settembre 2015 / agosto 2019 - CIG 6261281C86 25-05-2015 Ufficio Pubblica Istruzione, Cultura e tempo libero.
PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI GESTIONE DELLA RESIDENZA SANITARIA PER GLI ANZIANI "I PIOPPI" E CENTRO DIURNO INTEGRATO VIA LEONARDO DA VINCI PER IL PERIODO DAL 29 OTTOBRE 2014 AL 28 OTTOBRE 2026 ED OPERE ACCESSORIE. CIG n. 5730754FCA 04-04-2014 Ufficio Servizi Sociali
Servizi parascolastici 13-05-2016 Ufficio Pubblica Istruzione, Cultura e tempo libero.
Per rileggere il contenuto della pagina premi adesso. Per leggere i "Canali d'accesso" premi adesso. Per conoscere la tua posizione all'interno del sito premi adesso. Per tornare alla "Home Page" premi adesso.